Colloqui di Martina Franca 2024

La confusione sarà il mio epitaffio, cantavano i King Crimson, quando il destino dell’umanità è nelle mani degli sciocchi. E questi versi, scritti più di mezzo secolo fa ritornano attuali e senza bisogno di specificare perché.

In questo pazzo mondo in cui sembra che si prendano decisioni esattamente opposte al buon senso, l’Uomo naviga a vista in un mare scuro aggrappato all’unica cosa che appare certa ma in realtà non lo è: la propria identità.

Soggiogati dagli algoritmi che dettano anche la nostra conoscenza – e un po’ la percezione di sé – le identità si mescolano mentre si fanno più rigide e diventano quindi sempre più fragili e trasparenti come vetri sottili che ci proteggono dalla confusione che ci circonda, pronte a frantumarsi e a ricomporsi in un gioco doloroso per l’individuo, lasciato solo ad affrontare la complessità.

In questo secondo anno dedicato al tema delle “ConFusioni”, i Colloqui di Martina Franca analizzano il tema dell’identità chiamando a rapporto relatori le cui storie, come sempre, ispireranno il dialogo con la platea, per aumentare le domande ed eliminare quelle risposte troppo comode e accomodanti.

Estremi ma realisti, i Colloqui affrontano il tema dell’identità cercando di comprendere quali forze ne determinano i contorni, come individui e come specie, come società e come comunità, consapevoli che, come cantavano nel 1969 i King Crimson, “Sugli strumenti di morte / il sole brilla intensamente / Quando ogni uomo è fatto a pezzi / Con gli incubi e i sogni / Nessuno deporrà la corona d’alloro / Quando il silenzio soffoca le urla / La confusione sarà il mio epitaffio”.

PROGRAMMA*

I Colloqui 2024 si svolgeranno presso la Società Operaia di Martina Franca.

19 SETTEMBRE

PRE COLLOQUI

15:00/19:00
Colloquiare con gli imprenditori locali, alla scoperta delle realtà del territorio che operano coerentemente con i temi dei Colloqui di Martina.

20:30/22:00
Colloquiare cenando. A Cena con i relatori dei Colloqui nel centro storico di Martina Franca.

20 SETTEMBRE

COLLOQUI

8:00 / 9:00
Registrazione e Apertura

9:00 / 13:30
Sessione mattutina. Relazioni, Testimonianze, Storie, Imprese

13:30/14:30
Colloquiare pranzando

14:30/15:30
Colloquiare in libertà

15:30/19:00
Sessione pomeridiana. Relazioni, testimonianze, storie, imprese

20:30/22:00
Colloquiare cenando con i Presidi Slow Food

21 SETTEMBRE

COLLOQUI

9:00 / 13:30
Sessione mattutina. Relazioni Testimonianze, Storie, Imprese

13:30/14:30
Colloquiare pranzando

POST COLLOQUI

15:00/19:00
in fase di definizione

19:30/20:30
in fase di definizione

Relatori

  • Roberto Macchiarelli

    Dal 2001 al 2023 docente ordinario al Dip. Geoscienze dell’Univ. di Poitiers ed al Dip. Uomo & Ambiente del Museo Nazionale di Storia Naturale di Parigi, è un paleoantropologo interessato alla ricostruzione dei processi evolutivi, delle relazioni filogenetiche e degli adattamenti all’ambiente dei membri della famiglia degli ominidi e del genere Homo attraverso l’analisi strutturale ad alta risoluzione dei loro resti fossili. Membro eletto presso il Comitato Nazionale 31 del CNRS di Parigi (Hommes et Milieux: Evolution, Interactions), prima di trasferirsi in Francia è stato bio-antropologo presso il Laboratorio di Paleobiologia della Sopr.

  • Angelo Peluso

    Progettazione Video Giochi

  • Fabio Salvi

    Esperienza di oltre 10 anni nel campo HR in diverse industries e contesti, in particolare nella creazione di dipartimenti HR from scratch, sia a livello italiano che multinazionale. Esperienza nella gestione di team. Appassionato e curioso culture delle risorse umane, sottoscrittore dell’HR Agile Manifesto e lecturer per  3 diversi master in Human Resources Management

  • Michele Sinisi

    Attore di teatro e cinema, regista teatrale, e drammaturgo. Premio Della Critica 2016, finalista nel 2014 e nel 2008 e più volte segnalato per i “PREMI UBU”, ha lavorato in teatro con registi come Germano, Binasco, Janezic, Muscato, Baracco, Lorenzi, Conte.

  • Mariachiara Tallacchini

    Professore ordinario di Filosofia del diritto nella Facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica S.C. di Piacenza, dove insegna anche Business Ethics nel Corso di laurea di Economia e Research Ethics and Epistemology nella Scuola di Dottorato Agrisystem.

COSTI

La partecipazione ai “Colloqui di Martina Franca” è soggetta al pagamento della quota d’iscrizione.

PRIVATI

  • entro il 10 settembre 125 € IVA incl.
  • dopo il 10 settembre 150 € IVA incl.
  • Under 35 (no studenti)  50€ IVA incl.

AZIENDE SOCIE CONSORZIO

  • entro il 10 settembre 125 € IVA incl.
  • dopo il 10 settembre 150 € IVA incl.

AZIENDE NON SOCIE

  • entro il 10 settembre 200 € IVA incl.
  • dopo il 10 settembre 250 € IVA incl.

La quota include:

  • materiali del Convegno, evento musicale del sabato
  • coffe-break
  • 2 lunch box durante i lavori nelle giornate di venerdì e sabato

La quota non include:

  • tour imprese (giovedì)
  • trasporto
  • cena Slow Food (venerdì) € 40,00

Il pagamento della quota di iscrizione al convegno si può effettuare:

  • tramite versamento su conto corrente bancario
  • via Paypal

Chi lo desidera e ne abbia i requisiti, potrà avvalersi della formula Robin Hood.